Il C.R.I.S

gruppocris600

C.R.I.S. ABRUZZO è il coordinamento regionale abruzzese d’iniziativa sociale. E’ un circuito associativo senza scopo di lucro, nato il 29 febbraio 2016 per iniziativa di associazioni abruzzesi e di sezioni di associazioni nazionali operanti nei vari settori della società civile e del Terzo Settore. Aderisce all’Associazione Nazionale non profit di promozione sociale CIPAS (Centro Italiano di Proposta ed Azione Sociale). C.R.I.S. Abruzzo ha come simbolo l’acronimo in colore verde, bianco, rosso. Specificatamente all’interno della lettera iniziale C l’indicazione blu fisica dell’Abruzzo e all’esterno della lettera finale S, in cerchio, le 12 stelle dell’Unione Europea.

L’associazione agisce ai sensi della legge n. 383 del 2000, della legge 11 agosto 1991 n. 266 e successive variazioni ed integrazioni, delle leggi regionali, statali e dei principi generali dell’ordinamento giuridico. L’ordinamento interno è ispirato a principi di democrazia e di uguaglianza dei diritti di tutti gli associati.

(estratto Art. 1 statuto)

C.R.I.S. Abruzzo è un’associazione democratica ed apolitica, di ispirazione cristiana, che ha per oggetto l’analisi, lo sviluppo e l’approfondimento di tematiche sociali, culturali, ricreative, sportive, giuridiche ed economiche, al fine di agire per il bene comune e dell’associazionismo solidale. Il C.R.I.S. Abruzzo si propone di facilitare l’approccio del cittadino abruzzese alle materie di cui all’oggetto, facendosi promotore di iniziative volte ad agevolare il rapporto tra istituzioni, cittadini e associazioni, incrementandone la partecipazione, sia attraverso strumenti diretti, che telematici.

(estratto Art. 2 Statuto)

C.R.I.S. Abruzzo opera per il perseguimento degli scopi su indicati nei seguenti modi:

– promuovendo una cultura associativa fra i cittadini, così da porsi quale interlocutore organizzato verso le istituzioni;

– promuovendo l’informazione e la formazione per un miglior approccio alle problematiche, attraverso ricerche, studi, test, sondaggi, manifestazioni, convegni, tavole rotonde, commissioni di studio saltuarie o permanenti, corsi di formazione ed aggiornamento in proprio, in collaborazione o per conto di soggetti pubblici o privati, professionisti e cittadini comuni;Cipas Cris - Pannello vetrina

– pubblicando opuscoli, periodici, fogli informativi e divulgativi;

– stipulando accordi e convenzioni e stabilendo rapporti di collaborazioni con altre associazioni sia nazionali sia estere aventi le medesime finalità al fine di sviluppare un coordinato movimento di tutela dei cittadini;

– promuovendo strutture di servizio per l’espletamento dell’attività dell’Associazione;

– mobilitando i cittadini con ogni azione utile ad affermare i propri diritti ed interessi e denunciando gli abusi da essi subiti;

– con ogni altra iniziativa ritenuta utile o necessaria a perseguire , direttamente o indirettamente gli scopi prefissi.

(estratto Art. 3 Statuto)